Progetto "Futuro Green per la Bassa Romagna 2020" Slide Eventi Formativi - Abilitati "marchio Green"
#Fuoriclasse Quando Giochi in casa scegli i migliori
Variazione denominazione in Ordine dei Periti Industriali della Provincia di Ravenna
23 luglio Sant'Apollinare - Festa del Patrono della città di Ravenna

DECRETO LEGISLATIVO LUOGOTENENZIALE 23 NOVEMBRE 1944 N. 382

(PUBBLICATO NELLA G.U. - Serie speciale - del 23.12.1944, N. 98)

NORME SUI CONSIGLI DEGLI ORDINI E COLLEGI E SULLE COMMISSIONI CENTRALI PROFESSIONALI

 

UMBERTO DI SAVOIA

Principe di Piemonte

Luogotenente Generale del Regno

In virtù dell'autorità a Noi delegata;

Visto l'art. 4 Decreto Legge Luogotenenziale 25 giugno 1944 N. 15 1 ;

Visti i Regi Decreti Legge 30 ottobre 1943 N. 2/B e 29 maggio 1944 N. 141;

Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri;

Sulla proposta del Ministro Segretario di Stato per la Grazia e la Giustizia;

Abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue:

 

 

CAPO I

del Consiglio degli Ordini e Collegi Professionali

 

Art. 1

Le funzioni relative alla custodia dell'Albo e quelle disciplinari per le professioni di Ingegnere, di Architetto, di Chimico, di Professionista in Economia e Commercio, di Attuario, di Agronomo, di Ragioniere, di Geometra, di Perito Agrario, di Perito Industriale, sono devolute per ciascuna professione ad un Consiglio dell'ordine o Collegio, a termini dell'art. 1 del R. Decreto-legge 24 gennaio 1924, N. 103. I1 Consiglio è formato: di cinque componenti, se gli iscritti nell'Albo non superano i cento; di sette se superano i cento, e non i cinquecento; di nove, se superano i cinquecento ma non i millecinquecento; di quindici se superano i millecinquecento.

 

Art. 2

I componenti del Consiglio sono eletti dall'Assemblea degli iscritti nell'Albo a maggioranza assoluta di voti segreti per mezzo di schede contenenti un numero di nomi uguali a quello dei componenti da eleggersi.

Ciascun Consiglio elegge nel proprio seno un presidente, un segretario ed un tesoriere. Il presidente ha la rappresentanza dell'ordine o Collegio di cui convoca e presiede l'Assemblea. Il presidente deve in ogni modo convocare l'Assemblea quando ne viene richiesto dalla maggioranza dei componenti del Consiglio ovvero da un quarto del numero degli iscritti.

I componenti del Consiglio restano in carica due anni.

 

Art. 3

L'Assemblea per l'elezione del Consiglio deve essere convocata nei quindici giorni precedenti a quello in cui esso scade. La convocazione si effettua mediante avviso spedito, per posta almeno dieci giorni prima a tutti gli iscritti. Ove il numero degli iscritti superi i cinquecento può tenere luogo dell'avviso spedito per posta, la notizia della convocazione pubblicata almeno in un giornale per due volte consecutive.

Ordine dei Periti Industriali della Provincia di Ravenna

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie descritti dalla nostra Cookie Policy Per saperne di più sui cookie he utilizziamo e come cancellarli, vai alla sezione Privacy Policy.

Acconsenti